La gatta cenerentola

Chi come me è cresciuto nel culto della omonima opera teatrale messa in scena da Roberto De Simone con un gruppo di cantanti attori napoletani di livello eccelso (Peppe e Concetta Barra, Isa Danieli, Virgilio Villani tanto per citarne alcuni), si è avvicinato con diffidenza a questa trasposizione cinematografica in forma di graphic novel del racconto omonimo tratta da Lo cunto de li cunti di  Giovambattista Basile (siamo nel ‘600).

E invece tutto funziona alla perfezione, anche perchè il film non prova neanche a scimmiottare l’opera teatrale ma, pur trasferendo l’azione nel XX secolo ed in un contesto completamente diverso, riesce a mantenerne intatto lo spirito originale, regalandoci un’ora e mezza di emozioni.

gatta.jpg

Merito certo degli sceneggiatori, ma anche delle tecniche di animazione utilizzate, al livello dei migliori esecutori americani e giapponesi, ed degli attori che prestano le loro voci ai vari personaggi.

Un film veramente da non perdere.

 

3 pensieri su “La gatta cenerentola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...