Inganno

Cosa succede se lui ti chiede come ti sei fatta quel livido sulla coscia?
 
Gli dirò la verità. Dico sempre la verità. Così non possono mai beccarti a dire una bugia.
 
Cosa gli dirai?
 
“Mi sono fatta questo livido durante un torrido amplesso con uno scrittore disoccupato in un appartamento di una casa senza ascensore a Notting Hill”. Suona come uno scherzo stupido ed io conservo l’illusione di essere una donna onesta
Questo breve brano è tratta appunto da Inganno, di Philp Roth. Scrittore americano di enorme successo. Una scrittura non agevole da gustare, in questa opera ancor più esasperata dalla voluta frammentazione della narrazione che obbliga il lettore a ricostruire, ad immaginare, i pezzi mancanti del puzzle.
Il libro, come si può evincere anche dal brano qui sopra, è soprattutto una raccolta delle conversazioni  tra due amanti adulteri, uno scrittore americano ed una donna inglese, che si svolgo prima o dopo aver fatto l’amore in un alloggio di fortuna (e la foto che appare in copertina è quantomai significativa . Piccoli frammenti a volte apparentemente quasi insignificanti, ma che nell’intero contesto assumono una loro valenza.
Una lettura impegnativa.
inganno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...